Presenza dell’attore e percezione dello spettatore

Caricamento Eventi

Presenza dell’attore e percezione dello spettatore

0 Commento
485 Visualizza

→ Organizzata da Fondazione Barba Varley in collaborazione con Linee Libere e Teatro Proskenion Nordisk Teaterlaboratorium-Odin Teatret (Danimarca) The Grotowski Institute (Polonia) Con
Eugenio Barba, Keiin Yoshimura (Giappone), Parvathy Baul (India), I Wayan Bawa (Bali), Yalan Lin (Taiwan), Alício Amaral, Juliana Pardo (Cia. Mundu Rodá, Brasile), Lydia Koniordou (Grecia),
Alessandro Rigoletti, Caterina Scotti, Tiziana Barbiero (Teatro tascabile di Bergamo, Italia), Julia Varley (Odin Teatret, Danimarca), Ana Woolf (Argentina).

 

Presenza dell’attore e percezione dello spettatore

Maestri di diverse tradizioni di teatro e danza, in collaborazione con Eugenio Barba, introdurranno i partecipanti al livello pre-espressivo dei loro stili, ovvero al livello della presenza scenica. I principi tecnici che governano l’arte di un attore/danzatore non si presentano mai allo stato puro, ma compaiono sempre sotto le vesti di uno stile. Quando le vesti appartengono a stili e tradizioni che ci sono estranei, questi principi elementari rischiano di restarci nascosti per l’estraneità delle forme che li contengono.

Quando le vesti ci sono familiari, è questa stessa familiarità ad affievolire la nostra attenzione. I primi giorni di apprendistato dei danzatori e degli attori sono decisivi. È su questa soglia che si incontrano i principi elementari della presenza scenica. La presenza scenica è la base su cui attori e danzatori costruiscono la relazione con gli spettatori e di conseguenza una presenza sociale.

Nella sessione dell’ISTA – NG maestri di teatro e danza di diverse tradizioni ripercorreranno i primi passi del loro apprendistato. Nel corso della giornata esemplificheranno, con lavoro pratico e dimostrazioni, come hanno imparato e personalizzato la loro tecnica specifica. I partecipanti avranno l’opportunità di vivere l’esperienza del “primo giorno” diventando consapevoli dei principi che animano il saper fare fisico e mentale di un attore/ danzatore. Durante le dimostrazioni e i racconti biografici i partecipanti avranno modo di conoscere percorsi interculturali della presenza sociale dei maestri attori/danzatori.

Lingua di lavoro: inglese.

Dettagli

Inizio: Ottobre 12 @ 06:00
Fine: Ottobre 22 @ 23:00
Event Category:

Organizzatore

Fondazione
Email: fondazionebarbavarley@gmail.com

Luogo

Stabilimento Florio
Via Amendola, 29
Favignana, 91023 Italia
+ Google Maps